CHI SIAMO


LA VIA FRANCIGENA NEL SALENTO

La Via Francigena è un itinerario culturale del Consiglio d'Europa che riprende gli antichi tracciati che in epoca medievale permettevano a mercanti, pellegrini e condottieri di raggiungere la Terra Santa dal nord Europa.
Svariate fonti citano le soste compiute per raggiungere Roma o proseguire verso la Terra Santa o tornare indietro da qui: fra questi Sigeric (990 d.C.) da Canterbury a Roma, l'Anonimo Pellegrino di Bordeaux (333 d.C.) di ritorno dalla Terra Santa così come Filippo Augusto II di Francia (1191). Nikulas Munkavera addirittura dall'Islanda raggiunse Gerusalemme.
Una “via di culture”, come la definisce Jacques Le Goff, lungo la quale si è costruita l'Europa dei popoli, attraverso sentieri e strade lente.
Oggi il percorso nel sud Italia e nel Salento segue le descrizioni fatte dall'anonimo pellegrino di Bordeaux che, nel suo Itinerarium Burdigalense o Hyerosolimitanum, di ritorno dalla Terra Santa sbarca a Otranto per risalire la penisola italica fino alla Pianura Padana.
Un percorso affascinante fra i paesaggi, la cultura, le tradizioni e le comunità della Puglia meridionale.
Fin dal 2009 alcuni ricercatori dell'Università del Salento e professionisti, costituitisi nell'Associazione Via Francigena Pugliese, hanno compiuto ricerche in ambito storico, storico dell'arte, archeologico e geografico e hanno adattato il percorso storico al territorio ed al paesaggio attuale, facendo in modo che si potesse raggiungere liberamente Otranto e Leuca da Brindisi attraverso viabilità pubblica.
Proprio in Terra d'Otranto si possono oggi ripercorrere quelle tracce in un'alternanza di paesaggi favolosi, permettendo di scoprire e gustare l'essenza, la natura e la tipicità che caratterizza il territorio: lentamente si procede in sicurezza da Brindisi a Otranto e si prosegue fino a Santa Maria di Leuca, Finibus Terrae.
Nel luglio 2016 l'Associazione Via Francigena Pugliese ha promosso, insieme alla Fondazione Moschettini, ARCI Lecce e Rete Civica, la costituzione della “Comunità Ospitante degli itinerari delle Vie Fracigene della Puglia meridionale”, associazione che racchiude 21 Amministrazioni Comunali ed una decina di associazioni lungo il cammino Brindisi – Leuca.
La “Comunità ospitante”, costituitasi nel luglio 2017, intende valorizzare e promuovere i territori attraversati dalla Via Francigena nel territorio salentino, creando punti di accoglienza e informazione per camminatori e pellegrini, eventi culturali legati al tema, organizzando l'animazione territoriale e le attività di comunicazione.